La CNA ha consegnato allo IOR uno strumento utile alla diagnosi precoce del melanoma

La consegna è avvenuta lunedì 19 giugno, nella sede di viale Randi, durante il convegno “Danni da radiazioni ultraviolette, nei, melanoma: tutto quello che un professionista deve sapere” tenuto dal prof. Ignazio Stanganelli, responsabile del Centro di Oncologia Dermatologica - Skin Cancer Unit  Istituto Scientifico Romagnolo per lo studio e la cura dei tumori - Professore  Associato presso l’Università di Parma.

L’evento, promosso dalla CNA e molto partecipato, era rivolto ai professionisti di estetica e acconciatura che, se opportunamente informati, possono aiutare i propri clienti a riconoscere lesioni sospette e a rivolgersi immediatamente a un medico dermatologo.

Nella foto: il presidente della CNA, Pierpaolo Burioli consegna lo strumento diagnostico al direttore generale IOR Romagna, dott. Fabrizio Miserocchi. Con loro, da sinistra, il direttore e il vicepresidente della CNA, Massimo Mazzavillani e Mauro Gasperoni, il direttore IRST, dott. Giorgio Martelli e il prof. Ignazio Stanganelli.

Perché CNA