L’assessore Palma Costi in visita all’Orva di Bagnacavallo

Il 22 settembre scorso, l’assessore regionale alle Attività Produttive, Palma Costi - assieme a una nutrita delegazione composta dal sindaco di Bagnacavallo, Eleonora Proni, dal consigliere regionale, Mirco Bagnari, dal direttore della CNA di Ravenna, Massimo Mazzavillani, da Marcella Contini, responsabile del Dipartimento Politiche Industriali di CNA Emilia Romagna, e da alcuni funzionari della CNA di Ravenna – ha fatto visita alla New Factory di Orva, realtà distintiva a livello nazionale nell’ambito della produzione di piadine e di pani morbidi e sostitutivi.

Dopo una breve introduzione sugli elementi di distintività dell’impresa da parte di Monia Morandi, responsabile di CNA Industria Ravenna, il presidente di Orva, Luigi Bravi, ha illustrato gli obiettivi di mercato e di sostenibilità aziendale.

Grande l’interesse e l’apprezzamento mostrato dalla delegazione sia per le tecnologie all’avanguardia degli impianti produttivi, sia per il sito ecosostenibile dato dei materiali costruttivi utilizzati, dal sistema di illuminazione e dall’impianto di recupero del calore di combustione dei forni riconvertito in energia termica, e per le ricadute in termini di occupazione territoriale.

Alcuni dati su Orva: 230 addetti, 80% di occupazione femminile, 10% di laureati, età media 35 anni.

Perché CNA