L'Impresa pedala: una innovativa esperienza alla scoperta di aziende e luoghi della Ravenna meno conosciuta

Successo per l’innovativa esperienza organizzata da CNA Giovani Imprenditori e CNA Comunale di Ravenna “L’Impresa pedala. Percorso in bicicletta nella Ravenna città d’impresa: start up, innovazione e tradizione dal centro storico alla Darsena.”

L’obiettivo era duplice: da un lato valorizzare le imprese ravennati, i giovani, le start up, ma anche quelle tradizionalmente innovatrici, dall’altro immaginare e scoprire la Darsena come naturale prosecuzione del centro storico. Una città che trae forza dalle imprese e vive anche grazie alle idee degli imprenditori. Il format è innovativo: un percorso in bicicletta guidati da Thomas Randi, giovane imprenditore, guida ciclo turistica e titolare di una attività di noleggio bicilette a Ravenna.

Un modo per entrare nelle “botteghe artigiane” e sentirsi raccontare le imprese, i progetti con il pathos e l’emozione che solo chi li ha creati e li vive tutti i giorni sa trasmettere. Esperienze e aneddoti di vita che li hanno portati a essere imprese affermate in un panorama a tutti gli effetti internazionale, scoprendo storie e realtà inaspettate, che contribuiscono a rendere ancora più affascinante Ravenna.

Il percorso, che ha visto pedalare con i giovani imprenditori anche Massimo Cameliani e Federica Del Conte, rispettivamente assessore alle Attività produttive e assessore all’Urbanistica del Comune di Ravenna, ha toccato tre imprese del centro storico, sconosciute ai ravennati ma affermate all’estero, tradizionali ma con progetti innovativi: Annafietta Mosaico (progetto del Museo d’Impresa), Panebarco (progetto Social Library), Marco Minnozzi Liutaio (conosciuto dalla Finlandia al Giappone) ed è proseguito in Darsena accolti dal presidente dell’Autorità Portuale, Daniele Rossi per proseguire all’incubatore di start up CoLAboRA dove è nata la start up GETCOO che ha creato l’innovativa App di riconoscimento dei monumenti utilizzata durante il percorso, Darsena Pop Up, promossa dall'Associazione Naviga in Darsena, con la innovativa scuola di cucina dell’Associazione Sapori& Saperi di Rosella Mingozzi, per concludersi all’ex Tiro a Segno dove il presidente dei Giovani Imprenditori Davide Basile insieme agli architetti dello studio di architettura Officina MEME, hanno presentato il Coworking Piattaforma XL dove operano imprese e liberi professionisti (Officina MEME, Classedil, New Visual Project, Ing. Davide Basile) che si scambiano spazi, tecnologie e professionalità e il MUTABOX una struttura temporanea, ide ideata e progettata dello studio Officina MEME, delle dimensioni di un container, a supporto dello spazio aperto, in grado di fornire, i servizi necessari per eventi di pubblico spettacolo, attività culturali e di intrattenimento.

Da questo prototipo nascono poi varie possibilità di commercializzazione e sviluppo, grazie anche alle sinergie che si creano nel coworking. Un’esperienza pilota che riproporremo per far conoscere altre aziende e anche altri territori e, soprattutto, per evidenziare e valorizzare l’importanza che le imprenditrici e gli imprenditori hanno all’interno delle nostre comunità per la promozione dell’economia e dei valori sociali.

Perché CNA