“L’INFERNO IN BOTTEGA” Un progetto delle mosaiciste CNA per la Biennale del Mosaico 2017

Inferno in Bottega

Dal 7 ottobre al 26 novembre 2017 si svolge a Ravenna la V edizione della Rassegna Biennale di Mosaico Contemporaneo, “un festival – sottolinea la portavoce dei Mosaicisti CNA, Elisa Brighi - nato nel 2009 da un confronto aperto e franco tra i mosaicisti della CNA e l’Amministrazione Comunale con l’obiettivo di rilanciare un settore in forte sofferenza”.

Nelle quattro edizioni precedenti i mosaicisti aderenti alla CNA hanno sempre contribuito ad arricchire gli eventi del Festival che, nel frattempo, è cresciuto fino ad arrivare all’edizione di quest’anno, mai così ricca di mostre ed eventi.

“E la CNA, con i suoi mosaicisti – prosegue Brighi - sarà ancora protagonista di numerose iniziative ed eventi: le visite guidate nei laboratori, il restauro di un mosaico dedicato a Pier Paolo D’Attorre, la valorizzazione dei Fiori di Mosaico in collaborazione con Linea Rosa e altri eventi. Non mancheranno poi le singole iniziative che ogni laboratorio ha programmato per il periodo del Festival”. (programma su www.ravennamosaico.it, ndr)
“Inoltre, unendo le forze di 11 mosaiciste – prosegue ancora Brighi - per questa edizione del Festival abbiamo voluto rimarcare il profondo legame tra la città e Dante Alighieri, mettendo in relazione due forti simboli dell’identità ravennate: Dante e il mosaico. Sotto la supervisione e il coordinamento della responsabile del Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico di Ravenna, nonché curatrice della collezione dei mosaici moderni del MAR, dott.ssa Linda Kniffitz, abbiamo realizzato “L’Inferno in Bottega – La Commedia di Dante alla luce del Mosaico”. Ogni laboratorio ha realizzato un mosaico ispirato a un canto dell’Inferno creando un vero e proprio percorso dantesco tra le botteghe che sarà condotto dalla guida Alessandra Bollini. Nel 2019 sarà la volta del Purgatorio, per arrivare nel 2021, anno delle celebrazioni dantesche, al Paradiso. Un progetto di lungo respiro che nasce come libera e originale testimonianza di un artigianato che diventa arte, attraverso le sue opere e che, ci auguriamo, possa trovare l’accoglienza positiva del pubblico”.

“Ci tengo anche a ribadire – conclude Brighi - che questo evento è uno dei tanti progetti di qualità che la CNA di Ravenna sta promuovendo, con lo spirito di valorizzare il mix di offerta che il nostro territorio è in grado di esprimere, anche in chiave di sostegno allo sviluppo turistico”.

TOUR GUIDATI GRATUITI “L’INFERNO IN BOTTEGA”
8 e 21 ottobre, e 4 novembre con partenza alle ore 16.30 dalla Tomba di Dante. Partecipazione gratuita ma, per ragioni logistiche, a numero chiuso; occorre quindi prenotarsi all’Ufficio Turismo del Comune di Ravenna, tel. 0544 35755

Perché CNA