Lugo: la CNA ha consegnato una pergamena a Giovanni Riccipetitoni per i 50 anni di attività

La CNA di Lugo ha consegnato all’imprenditore Giovanni Riccipetitoni, una pergamena per celebrare i suoi 50 anni di attività. La cerimonia è avvenuta nella sede della CNA di Lugo, alla presenza del sindaco, Davide Ranalli, del presidente e del responsabile della CNA locale, Nicola D’Ettorre e Roberto Massari e, naturalmente, da Giovanni Riccipetitoni, accompagnato da sua moglie Viviana e da sua figlia Silvia.

“Continuo a credere nell'artigianato come motore economico anche dopo 50 anni di attività - ha detto Giovanni Riccipetitoni” -. “Credo sia utile per i ragazzi poter contare su una maggiore alternanza scuola-lavoro. Inoltre, vorrei rivolgere un invito alle donne. Negli ultimi tempi sono entrate in tutti i settori, anche nelle forze armate, ma la loro presenza nel mondo delle officine meccaniche è ancora scarsa ed è un peccato”.

“Il traguardo che festeggiamo oggi testimonia il lavoro che tanti artigiani svolgono ogni giorno, che contribuisce anche a far crescere il territorio – ha commentato Davide Ranalli -. Il mondo delle imprese è cambiato negli ultimi tempi, ma resta comunque fondamentale il ruolo dei piccoli artigiani”.

“Molte imprese sono cresciute, ma tutto nasce dagli artigiani - ha spiegato Nicola D’Ettorre -; per questo trovo giusto premiare il lavoro di un imprenditore come Giovanni Riccipetitoni, che con la sua azienda ha contribuito a rendere grande il nostro territorio”.

L’azienda di Giovanni Riccipetitoni si chiama come il suo fondatore e ha sede a Lugo, in via Bedazzo. Lavora nel settore degli autoricambi usati per auto italiane e straniere e conta su un magazzino di oltre 2mila mq.

Perché CNA