Rinnovamento all’insegna della continuità: i nuovi organismi dirigenti della CNA della Romagna faentina

Si sono concluse nei giorni scorsi le assemblee elettive promosse dalla CNA nei comuni dell’Unione della Romagna faentina che hanno portato al rinnovo degli organismi di rappresentanza della Associazione.

Gli incontri sono stati caratterizzati dal confronto coi Sindaci e i rappresentanti delle Amministrazioni comunali sui temi locali rivolti al rapporto con le imprese e alla realizzazione degli interventi infrastrutturali necessari a creare condizioni di sviluppo per i comuni dell’area faentina, a partire da un intervento per la riduzione del carico fiscale che grava sulle imprese e da un necessario intervento nel contrasto all’abusivismo che penalizza profondamente l’attività delle imprese che operano nel rispetto delle regole.

Centrale il tema del riordino istituzionale, del ruolo dell’Unione dei Comuni che non deve rappresentare una penalizzazione per le piccole comunità, ma deve puntare sulla semplificazione e sulla realizzazione di un piano di investimenti che favorisca la creazione di infrastrutture informatiche al pari degli interventi sulla viabilità e sulla riqualificazione energetica del territorio.

Molteplici i temi specifici affrontati relativi ai singoli comuni: dal turismo alla corretta manutenzione del territorio per Brisighella, Casola Valsenio e Riolo ai temi della viabilità e della sicurezza per i comuni di Castel Bolognese e Solarolo alla riqualificazione urbanistica e valorizzazione del centro storico per Faenza, solo per citarne alcuni.

Di seguito gli imprenditori eletti alla carica di Presidente e Vicepresidente dei sei Comuni dell’Unione:
CNA Faenza – Presidente: Canzio Camuffo, Vicepresidente: Gian Piero Zama
CNA Brisighella – Presidente: Mario Ghetti, Vicepresidente: Wilmer Valmori
CNA Casola Valsenio – Presidente: Alessandro Rivola, Vicepresidente: Massimo Capirossi
CNA Castel Bolognese – Presidente: Katia Ponzi, Vicepresidente: Mario Zauli
CNA Riolo Terme – Presidente: Rudi Pozzetto, Vicepresidente: Silvano Malavolti
CNA Solarolo – Presidente: Alberto Rubicondo, Vicepresidente: Gianni Alberighi

Perché CNA