Mercoledì 28 aprile si è svolta l’Assemblea elettiva della CNA comunale di Conselice che ha visto la partecipazione degli imprenditori e artigiani associati per eleggere Omar Flamigni (Why Not? Parrucchieri) come nuovo Presidente e Stefano Alvisi confermato Vicepresidente. È stata poi nominata la Presidenza locale composta da quattro componenti: Massimo Baroncini e Gaetano Spada, oltre a Flamigni e Alvisi. La Presidenza è stata interamente delegata anche alla partecipazione dell’Assemblea CNA dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna che sarà convocata il prossimo 4 maggio.

L’Assemblea è stata presieduta da Massimo Baroncini, in qualità di Presidente uscente, e ha visto l’intervento del Sindaco di Conselice, Paola Pula, e dell’Assessore Raffaele Alberoni. Gli Amministratori hanno fatto un ampio intervento indicando che “si è consapevoli della delicatezza del momento e come Unione dei Comuni stiamo stanziando 5 milioni di euro per contrastare la crisi. A breve si avvierà il confronto sul PUG, per il quale ci attendiamo un contributo importante da CNA per dare una nuova impronta alle nostre città. Per quanto attiene il Comune Conselice si prevede un triennio di investimenti straordinari su strade, impianti sportivi, scuole, verde e risorsa idrica. La banda larga, infine, è stato un impegno costante e a breve potremo garantire la completa copertura per imprese e famiglie”.

Omar Flamigni, acconciatore, è stato eletto Presidente all’unanimità dei presenti e, ringraziando per la fiducia, ha affermato che “intendo mettermi a disposizione di CNA per lavorare assieme e dare un contributo positivo alle nostre aziende associate. Credo molto nel valore dell’artigianato, mi piacerebbe dare una mano per riscoprire anche i mestieri un po’ dimenticati e fare un’azione comune per agevolare l’apertura di nuove attività nei centri storici. La CNA e l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, con il supporto anche della scuola e dei centri di formazione, potrebbero dare un impulso e un aiuto affinché le nuove generazioni diventino imprenditori rivitalizzando Conselice e la Bassa Romagna”.

Tag: