Agevolazioni per le imprese in ambito commercio al dettaglio e somministrazione di alimenti e bevande

La Regione Emilia-Romagna propone un bando a sostegno delle imprese che operano nel settore del commercio al dettaglio in sede fissa classificati come esercizi di vicinato e della somministrazione di alimenti e bevande. In particolare, il bando prevede contributi per i progetti di investimento per la riqualificazione o ristrutturazione dei locali o per gli interventi per l'offerta di nuovi prodotti nelle attività di:
- commercio al dettaglio in sede fissa classificati come esercizi di vicinato e della somministrazione di alimenti e bevande (sez. ATECO 47)
- ristorazione con somministrazione (ATECO 56.10.11)
- gelaterie e pasticcerie (ATECO 56.10.30)
- bar e altri esercizi senza cucina (ATECO 56.30.00)

La dimensione minima dei progetti è di 15.000€ e il contributo massimo erogabile per ogni progetto è di 30.000€. Sarà concesso un contributo a fondo perduto dal 40% al 55% delle spese sostenute.

La seconda finestra per la presentazione delle domande di incentivo aprirà alle ore 10 del 15 settembre 2020 e resterà aperta fino alle 13 del 29 settembre.

Per maggiori dettagli consulta la scheda bando in allegato o contatta i referenti CNA:
Massimo Maretti, tel. 0546 627832, mmaretti@ra.cna.it
Federica Arceri
, tel. 0544 298732, farceri@ra.cna.it

Perché CNA