Bando per l’estensione della banda ultralarga nelle zone produttive

“La pubblicazione del nuovo Bando Regionale per l’estensione delle reti pubbliche in fibra ottica per assicurare la disponibilità dei servizi di accesso a Internet a 100 Mbps nelle aree produttive dell’Emilia-Romagna, è un’ottima notizia” – afferma Mario Petrosino, responsabile della CNA comunale di Ravenna.

“Abbiamo incontrato diverse volte i consiglieri regionali del nostro territorio – sottolinea Petrosino - facendo presente questa grande arretratezza tecnologica che, di fatto, penalizza le imprese e la competitività del territorio, soprattutto nelle cosiddette zone bianche, cioè quelle aree produttive del forese in cui un operatore privato non ha interesse a intervenire. Dal 19 marzo tutti i Comuni della Regione potranno candidare le zone produttive svantaggiate per l’ottenimento del finanziamento. Ci auguriamo che il nostro Comune possa ottenere una parte dei 26 milioni che la Regione mette a disposizione. Per quanto riguarda il Comune di Ravenna tutte le aree produttive del forese avrebbero bisogno di questo tipo di intervento”.

“Come CNA - conclude Petrosino – oltreché ringraziare i consiglieri regionali che si sono impegnati per questo risultato, continueremo a monitorare l’Agenda Digitale Regionale, che, ricordiamo, prevede entro il 2020 il collegamento del 100% dei cittadini con la banda ultralarga.

Perché CNA