C'è impresa sul pianeta cultura? Lunedì 25 giugno, ore 17.30, Salone dei Mosaici, Ravenna

Lunedì 25 giugno a partire dalle 17,30, presso il Salone dei Mosaici in Piazza Kennedy a Ravenna, si terrà l’evento pubblico, promosso da CNA e Fondazione Flaminia, sul tema “C’è Impresa nel Pianeta Cultura?”
Le Industrie Culturali e Creative sono state identificate come uno dei sistemi a elevato potenziale di crescita dalla S3 (Smart Specialisation Strategy), strategia di specializzazione intelligente, introdotta dalla Regione Emilia-Romagna come strumento – peraltro utilizzato in tutta l’Unione Europea – per migliorare l’efficacia delle politiche pubbliche per la ricerca e l'innovazione.
La S3 fa della ricerca e dell’innovazione il filo rosso che collega le imprese e il sistema produttivo regionale con il capitale umano e l’ampio sistema della conoscenza e dei prodotti e servizi ad alto valore aggiunto. Le Industrie Culturali e Creative sono state identificate come uno dei sistemi ad elevato potenziale di crescita dalla S3 regionale. Le ICC emiliano-romagnole coprono un panorama di 30-32.000 imprese e unità locali e occupano 77-78.000 addetti complessivi, pari rispettivamente al 7,9% e 4,6% del sistema produttivo regionale.
L’iniziativa rappresenta in primis una occasione di confronto tra i diversi attori in campo che, a vario titolo, possono cooperare per la qualificazione del territorio ravennate nel campo della ICC.
Nel concepire questa iniziativa di confronto pubblico sul tema, la CNA ha riconfermato l’interesse al consolidamento delle relazioni con il mondo universitario - Polo di Ravenna, nello specifico con il Dipartimento dei Beni Culturali, per far incontrare i giovani laureandi/neolaureati con le imprese che operano nel settore dell’Industria Culturale e Creativa, applicando tecnologie avanzate e riportando successi imprenditoriali nel fare impresa nel campo della cultura e delle espressioni creative.
Sarà dunque occasione per portare testimonianze di imprese di eccellenza, ma anche per conoscere le nuove frontiere dell’innovazione nel campo della ricerca, per riflettere sul ruolo dei CLUS-ER, dei Tecnopoli, dei Centri per l’Innovazione nella nostra Regione e cogliere le possibili ricadute sul territorio ravennate, fortemente connotato da elementi distintivi nel campo della cultura, anche come fonte di business.
È prevista peraltro la partecipazione del prof. Flaviano Celaschi, presidente del CLUST-ER Industria Culturale e Creativa che ci parlerà di questa innovazione, delle relazioni con l’Europa e dei riflessi sul territorio
La CNA presenterà il contesto in cui si collocano i propri investimenti strategici nel campo dell’innovazione, dalla partecipazione diretta in tutti i CLUST-ER dell’Emilia-Romagna, all’appartenenza alla Rete dell’Alta Tecnologia attraverso il proprio Centro per l’Innovazione, alla recente costituzione di CNA HUB 4.0.
La collaborazione con la Fondazione Flaminia, oggi anche Centro per l’Innovazione e soggetto gestore del Tecnopolo di Ravenna, ha radici forti, soprattutto in riferimento al sostegno del Polo Universitario, e per le sinergie in atto per realizzare percorsi di orientamento alla cultura di impresa, oggi, rivolti in particolare ai laureandi in Beni Culturali, finalizzati a tradurre la creatività in progetti di impresa, valorizzando le propensioni dei giovani al lavoro autonomo. Alle Istituzioni locali, infine, spetta un ruolo protagonista nella definizione di progetti strategici di marketing territoriale e di rilancio dello sviluppo, anche valorizzando il binomio cultura e turismo.

 

Il programma

Dopo i saluti di Pier Paolo Burioli, presidente della CNA di Ravenna, e di Lanfranco Gualtieri, presidente della Fondazione Flaminia, interverranno Michele De Pascale, Sindaco di Ravenna, Luigi Canetti, Direttore Dipartimento Beni Culturali Ravenna - UNIBO, Flaviano Celaschi, Presidente CLUST–ER Industria Culturale e Creativa, Antonio Penso, Direttore Fondazione Flaminia e Tecnopolo Ravenna e Massimo Mazzavillani, Direttore CNA Ravenna.

Gli interventi saranno introdotti e moderati da Marianna Panebarco componente della Presidenza CNA Ravenna e Vicepresidente CNA Nazionale.

L'iniziativa si concluderà con le testimonianze di alcune imprese del settore.

Per informazioni e iscrizioni: cna@ra.cna.it - smascia@fondazioneflaminia.it

Iscrizione online a questo link: goo.gl/NzuaGF

Perché CNA