Devi compilare il 730? Rivolgiti con fiducia alla CNA. Trovi professionisti qualificati e prezzi che non temono la concorrenza

Anche quest’anno i contribuenti avranno la possibilità di dichiarare i redditi prodotti soggetti a IRPEF, ordinaria, a tassazione separata o sostitutiva utilizzando il modello 730. Come gli anni scorsi, l’Agenzia delle Entrate renderà disponibile, dal 15/4/2019, il modello precompilato che potrebbe non contenere tutti i dati necessari oppure contenere dati non corretti.

Pertanto, i contribuenti interessati a:
- verificare i contenuti del modello;
- apportare, in seguito ai controlli, modifiche o integrazioni allo stesso, per indicare, relativamente al 2018, i redditi effettivamente prodotti e/o le spese effettivamente sostenute, deducibili dai redditi o detraibili dalle imposte scaturenti dagli stessi;
- inviare tale dichiarazione all’Agenzia delle Entrate, compreso il modello 730/4 da girare ai sostituti d’imposta per il conguaglio delle imposte a debito e/o a credito;
che non fossero in grado di operare in autonomia hanno la possibilità di fruire dell’aiuto della CNA che, attraverso la sua Società di Servizi, opera sul territorio della provincia di Ravenna, in convenzione con il CAF CNA srl Nazionale.

Lo stesso vale per i contribuenti che vorranno presentare il 730, avendone i requisiti, pur non avendo visionato la dichiarazione pre-compilata o non avendola a disposizione, perché l’Amministrazione Finanziaria non ha potuto produrla.

Tutti i contribuenti che sono stati assistiti dalla CNA lo scorso anno saranno contattati per la consegna del materiale utile per la compilazione del 730-2019, anche previo controllo, modifica e integrazione dei modelli pre-compilati.

Invitiamo tutti i contribuenti che volessero, per la prima volta, essere assistiti dalla CNA, a contattare o a recarsi presso l’Ufficio CNA più vicino alla propria abitazione per ottenere tutte le informazioni necessarie. L’elenco degli Uffici CNA è consultabile qui.

Perché CNA