Mutuo a tasso zero fino a 25.000 € - Fondo rotativo di prestito per favorire l’accesso al credito a liberi professionisti, lavoratori autonomi o microimprese con sede in Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna ha assegnato in gestione a Unifidi E.R., il Fondo per il Microcredito con risorse pari a 2 milioni di euro per il finanziamento di piccole imprese, professionisti e lavoratori autonomi.

Si tratta di un sostegno concreto che la Regione ha voluto mettere a disposizione delle piccole iniziative imprenditoriali che favoriscano sviluppo, nuovi investimenti e crescita dell’occupazione nel nostro territorio, agevolando al massimo l’accesso al credito. Le spese finanziate riguardano principalmente gli investimenti in beni strumentali, investimenti in innovazione, il pagamento di corsi di formazione, la liquidità aziendale legata allo sviluppo dell’attività – compreso il costo del personale aggiuntivo - con esclusione di operazioni di consolidamento passività e/o debiti fiscali.

Il finanziamento - da un minimo di 5.000 a un massimo di 25.000 euro per richiedente – viene erogato direttamente da Unifidi E.R. a tasso zero con garanzia del Consorzio al 50%, minimi costi di istruttoria e con durata massima 60 mesi (inclusa l’eventuale possibilità di 12 mesi di preammortamento).

Il microcredito può essere richiesto da:

  • lavoratori autonomi e liberi professionisti operanti in Regione che, alla data della domanda, siano titolari di Partita IVA da un minimo di un anno a un massimo di cinque anni, con fatturato annuo non superiore a 100 mila euro. I liberi professionisti devono essere iscritti agli Ordini professionali o aderenti alle Associazioni professionali o costituiti in forme aggregate tra professionisti con gli stessi requisiti delle imprese;
  • imprese individuali, società di persona, società a responsabilità limitata semplificata, società cooperative operanti in regione avviate da almeno un anno e da non più di cinque, con fatturato annuo non superiore a 200 mila euro.

Il soggetto richiedente non dovrà avere un indebitamento di breve superiore a 50.000 euro.

Le domande, su procedura e istruttoria diretta di Unifidi E.R, possono essere presentate dal 15 marzo al 29 dicembre 2017 tramite i Consulenti Credito CNA Ravenna:

Area Ravenna-Cervia Maurizio Spinelli tel. 0544 298511

Area Bassa Romagna Vania Cimatti tel. 0545 913243

Area Romagna Faentina Massimo Maretti tel. 0546 627832.

Perché CNA