EMERGENZA CORONAVIRUS: aggiornamenti in tempo reale

---Aggiornamento del 12 giugno---

Pubblicato il DPCM dell'11 giugno
Il DPCM autorizza la riapertura di ulteriori attività.
Leggi di più >>

---Aggiornamento del 28 maggio---

CNA: “Più che Decreto Rilancio sarebbe opportuno chiamarlo Decreto Ristoro”
La dimensione finanziaria del provvedimento è senza precedenti ed è apprezzabile per la sua natura anticiclica. Tuttavia la composizione è fortemente sbilanciata sulla spesa correntee per questo gli effetti saranno più di parziale ristoro che di effettivo rilancio dell’economia.
Leggi di più >>

Nel Decreto Rilancio si metta fine al caos sulla sanificazione
L’utilizzo del termine sanificazione sta provocando un autentico cortocircuito normativo e applicativo, tale da aggravare di costi spesso inutili le imprese, indotte a rivolgersi ai soli soggetti abilitati alla sanificazione.
Leggi di più >>

---Aggiornamento del 25 maggio---

Regione Emilia-Romagna: l'ordinanza sui protocolli operativi per le attività che riprendono lunedì 25 maggio
Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha firmato l’ordinanza che adotta formalmente i protocolli di sicurezza per la ripresa delle attività già programmata per lunedì prossimo, 25 maggio: corsistica; centri sociali, circoli culturali e ricreativi; attività ricettive extralberghiere; parchi tematici e luna park.
Leggi la notizia sul sito della Regione Emilia-Romagna >>

Protocollo Regione-Poste Italiane per l'erogazione degli anticipi sulla cassa integrazione in deroga
Dopo l’accordo con le banche, arriva per i lavoratori dell’Emilia-Romagna la possibilità di incassare l’anticipo sulla cassa integrazione in deroga anche presso gli uffici postali.
Leggi la notizia >>

Indagine CNA sul credito
Oltre il 70% delle imprese ha fatto ricorso alle misure di sostegno, ma procedure troppo lunghe
Leggi i risultati dell'indagine >>

---Aggiornamenti del 22 maggio---

Da lunedì 25 maggio riaprono piscine e palestre
ecco i nuovi protocolli operativi condivisi in una nuova ordinanza del presidente della Regione, Bonaccini. Obiettivo: garantire la sicurezza delle persone.
Leggi il comunicato stampa e l'ordinanza >>

---Aggiornamento del 21 maggio---

Responsabilità per contagio
Apprezzato l'intervento del Ministero del Lavoro, ora si attende un intervento normativo per risolvere in maniera chiara e definitiva la vicenda.
Leggi il comunicato stampa di CNA >>

Il Governo faccia ripartire la formazione
La formazione continua e l’aggiornamento dei lavoratori e degli imprenditori non sono stati ricompresi tra le attività riammesse al riavvio dal DPCM del 17 maggio. Chiediamo quindi al Governo di consentire con urgenza la riapertura dell’attività di formazione.
Il comunicato stampa di CNA >>

---Aggiornamento del 20 maggio---

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Rilancio (DL 34/2020)
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge n.34, cosiddetto "Decreto Rilancio", che introduce misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il decreto, dopo essere stato annunciato e illustrato in conferenza stampa nei giorni scorsi, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19 maggio.
Il decreto interviene in diversi ambiti, in modo trasversale, con l’intento di tutelare famiglie e lavoratori e salvaguardare e sostenere le imprese, gli artigiani e i liberi professionisti.
Il testo integrale del Decreto >>

Sintesi dei principali interventi del decreto:
Aspetti fiscali >>
Aspetti sul lavoro >>
Aspetti di ambiente e sicurezza sul lavoro >>

Regione Emilia-Romagna: anticipata a sabato 23 maggio la riapertura degli stabilimenti balneari
Anticipato a sabato 23 maggio l'avvio ufficiale della stagione balneare in Emilia-Romagna, inizialmente prevista per lunedì 25 maggio.
Dal sito della Regione Emilia-Romagna >>

---Aggiornamento del 17 maggio---

Ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 17 maggio
Le riaperture previste da domani, lunedì 18 maggio, sulla base dei protocolli già condivisi con associazioni di categoria, operatori, imprese, sindacati, enti locali e validati dalla sanità regionale.
Il testo dell'Ordinanza >>
Dettaglio delle attività che possono riaprire il 18 e 25 maggio e 8 giugno >>
Protocolli di sicurezza per settore >>

DPCM del 17 maggio
Approvato il DPCM che contiene le norme attuative del Decreto-Legge n.33 del 16 maggio.
Il testo integrale del DPCM >>

---Aggiornamento del 16 maggio---

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-Legge n.33 del 16 maggio 2020
Ulteriori misure di contenimento del virus, valide su tutto il territorio nazionale. Ufficializzata la riapertura del 18 maggio. In attesa delle ordinanze delle Regioni per i protocolli di sicurezza per i diversi settori di imprese.
Il testo integrale del Decreto-legge >>

---Aggiornamento del 15 maggio---

Positivo il chiarimento dell’Inail. Non si può colpevolizzare il datore di lavoro. Ora serve un intervento legislativo
Leggi il comunicato di CNA >>

---Aggiornamento del 13 maggio---

Insostenibili le linee guida per balneari e ristoratori
Le condizioni indicate dall’Inail e dall’Istituto superiore di sanità per il contenimento del Covid-19 rendono impossibile persino la copertura dei costi fissi.
Leggi di più >>

---Aggiornamento del 12 maggio---

Da lunedì 18 maggio in Emilia-Romagna riaperture in sicurezza. Anche delle spiagge
In arrivo protocolli condivisi per negozi, mercati, bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, tatuatori. Corsini: "Ripartenza tutelando la salute di tutti".
Leggi di più >>

CNA: “Soddisfatti per la possibilità di riaprire il 18 maggio. Molto preoccupati per l’incertezza che regna a livello locale”
CNA esprime soddisfazione per l’autonomia concessa alle Regioni sui tempi di riapertura delle attività di acconciatura ed estetica, dei ristoranti e dei bar. Nel contempo, CNA teme che questo parziale ritorno alla normalità possa rimanere sulla carta.
Continua a leggere >>

Il Governo rifinanzi il Fondo di solidarietà bilaterale per l’artigianato
CNA chiede al Governo di inserire nel Dl Rilancio lo stanziamento di almeno un miliardo di euro per rifinanziare il Fondo di solidarietà bilaterale per l’artigianato (Fsba).
Leggi sul sito di CNA Nazionale >>

---Aggiornamento dell'11 maggio---

CNA: Silvestrini “Un piano straordinario per fronteggiare la crisi del turismo ed evitare il tracollo"
Leggi il comunicato >>

---Aggiornamento del 7 maggio---

Nuova ordinanza del presidente Bonaccini del 6 maggio
Spostamenti in ambito regionale e anche insieme a persone conviventi. Attività sportive: permesse in strutture e circoli purché in spazi all'aperto e senza contatti fra gli atleti e quelle acquatiche individuali, con accesso agli specchi d'acqua definiti dai singoli Comuni.
Dal sito della Regione Emilia-Romagna >>

---Aggiornamento del 5 maggio---

Emilia-Romagna: proposto un fondo per la formazione
Fase Due. Uno speciale Fondo nazionale per la formazione, destinato ai lavoratori in cassa integrazione o con riduzioni d'orario. Parte dalla Regione Emilia-Romagna un'innovativa proposta al Governo.
Leggi il comunicato stampa >>

---Aggiornamento del 4 maggio---

Autodichiarazione da utilizzare a partire dal 4 maggio
Scarica qui il nuovo modulo per gli spostamenti >>

---Aggiornamento del 30 aprile---

CNA Emilia-Romagna ottiene il sostegno e la condivisione della Regione per la riapertura di acconciatori ed estetiste
Leggi il comunicato di CNA Emilia-Romagna >>

Coronavirus, nuova ordinanza: dal 4 maggio, obbligo mascherine. Riaprono parchi e giardini, biblioteche (per il solo prestito) e cimiteri
Sì all'attività sportiva e motoria. Via libera agli spostamenti (rientro in giornata) per la manutenzione delle seconde case. Stop zona arancione: riallineata la provincia di Piacenza.
L'ordinanza della Regione Emilia-Romagna >>

---Aggiornamento del 28 aprile---

Ordinanza della Regione Emilia-Romagna del 28 aprile 2020
Dal 29 aprile in Emilia-Romagna sarà possibile spostarsi per fare manutenzione alle imbarcazioni e ai velivoli di proprietà, ma solo nell’ambito della stessa provincia, individualmente e rientrando in giornata alla propria abituale abitazione. Le imbarcazioni potranno essere portate ai cantieri navali per avviare le attività propedeutiche alla riapertura dei cantieri stessi. L'ordinanza contiene, inoltre, comunicazioni aggiuntive per l'edilizia.
La comunicazione della Regione Emilia-Romagna >>

 

---Aggiornamento del 27 aprile---

Acconciatura e estetica: per la CNA le scelte del Governo sono errate e rischiano di mettere in ginocchio l’intero settore
L’Associazione critica duramente il programma di riaperture annunciato ieri sera dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte: acconciatori, estetisti e servizi alla persona devono riaprire subito.
Il comunicato stampa di CNA Ravenna >>
Il comunicato di CNA Nazionale >>

Cartelli informativi da esporre in azienda
A seguito delle ultime indicazioni sui comportamenti da seguire per contenere ulteriormente la diffusione del Coronavirus, CNA Ravenna ha predisposto una serie di cartelli, utili a tutte le imprese, da stampare e esporre nei locali. I cartelli sono aggiornati secondo i contenuti del DPCM del 26 aprile.
Scarica qui i cartelli >>

---Aggiornamento del 26 aprile---

DPCM 26 aprile: dal 4 maggio al via la fase 2
Dal 4 al 17 maggio sarà in vigore il nuovo decreto del Presidente del Consiglio per il contenimento del contagio da Covid-19. Nella conferenza stampa di domenica 26 aprile, annunciando il DPCM, il Presidente Conte ha indicato il calendario delle riaperture
Leggi il testo integrale del DPCM 26 aprile >>

Mascherine chirurgiche a prezzi calmierati
Oltre alla distanza sociale sarà importante, in questa seconda fase, l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale. Proprio su questo fronte, il Presidente ha annunciato la firma da parte del Commissario Arcuri dell’ordinanza che fissa ad un massimo di 0,50 € il prezzo delle cosiddette mascherine chirurgiche.
L'ordinanza del Commissario Arcuri >>

---Aggiornamento del 25 aprile---

Regione Emilia-Romagna: da lunedì 27 aprile via libera a export e costruzioni
Potranno ripartire le imprese e i distretti del settore manifatturiero la cui attività sia rivolta prevalentemente all’export e le aziende del comparto costruzioni per i soli cantieri di opere pubbliche su dissesto idrogeologico, edilizia scolastica, edilizia residenziale pubblica e penitenziaria, previa comunicazione al prefetto.
Leggi la comunicazione della Regione >>

Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro
È stato sottoscritto ieri, venerdì 24 aprile, il nuovo protocollo che rappresenta un'integrazione ed un aggiornamento di quello precedentemente siglato in data 14 marzo 2020
Leggilo qui >>

---Aggiornamento del 24 aprile---

Nuova ordinanza firmata dal presidente Bonaccini: da lunedì 27 aprile, cessazione di tutte le misure ulteriormente restrittive nella provincia Rimini e a Medicina.
In tutta la regione, via libera alla vendita di cibo da asporto (ma niente file: ritiro dietro prenotazione on line o telefonica) e alle attività di toelettatura degli animali da compagnia.
Leggi il testo integrale dell'ordinanza >>

---Aggiornamento del 23 aprile---

Nuova ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna
Riprende l'attività in orti urbani e comunali, ma solo nel comune di residenza. Via libera alla vendita di prodotti florovivaistici. Le province di Piacenza e Rimini e il Comune di Medicina si riallineano al resto del territorio regionale su banche e uffici postali (riaperti dal 27 aprile) e su alcune attività d'impresa.
Leggi l'ordinanza >>

Prefettura di Ravenna: questione edilizia e cantieri
Indicazioni della Prefettura sulle attività sospese, attività consentite, mobilità dei lavoratori e autocertificazione relative al settore delle costruzioni.
Leggi la circolare della Prefettura >>

---Aggiornamento del 20 aprile---

Caos riaperture
La CNA chiede chiarezza su un processo che appare disordinato e incomprensibile, apparentemente scollegato dai principi del DPCM del 10 aprile, affidato all’iniziativa dei singoli e alle valutazioni discrezionali. 
Il comunicato stampa CNA >>

Campagna di ascolto CNA
Artigiani, imprenditori, professionisti, come giudicate le misure di limitazione degli spostamenti e di sospensione delle attività che il Governo ha adottato? E le disposizioni contenute nei decreti 'Cura Italia' e 'Credito e Liquidità'? CNA sta raccogliendo i vostri giudizi attraverso un questionario online.
Rispondi qui >>

---Aggiornamento del 10 aprile---

Confermata la proroga delle misure di contenimento del contagio fino al 3 maggio 2020
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato di aver firmato il nuovo dpcm con cui vengono prorogate fino al 3 maggio le misure restrittive sin qui adottate per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.
Leggi il testo integrale del dpcm >>
L'elenco delle attività che possono proseguire o riprendere a operare (allegati 1, 2 e 3) >>

---Aggiornamento del 9 aprile---

Decreto Liquidità
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale e in vigore da oggi il Decreto Legge n.23/2020, cosiddetto "Liquidità per le imprese". 
Sintesi delle misure in materia di accesso al credito >>
Sintesi delle misure in materia fiscale >>
Testo integrale del decreto >>
Relazione Tecnica >>
Relazione Illustrativa >>

---Aggiornamento del 7 aprile---

Decreto del Ministro dei Trasporti di concerto con il Ministro della Salute
Il decreto n. 145 del 3 aprile regola l'accesso al Paese e la circolazione al suo interno.
Leggi il testo del decreto >>

Aggiornamenti e notizie dalla Regione Emilia-Romagna
In arrivo dalla Regione tre milioni di mascherine gratuite per i cittadini dell'Emilia-Romagna>>
E-learning per l'accesso alle professioni: la formazione è a distanza>>
Richiesta possibilità di utilizzo dei residui Fondi UE>>
Prorogata al 31 maggio 2021 la conclusione lavori per superare ritardi acuiti dall’emergenza sanitaria >>

---Aggiornamento del 6 aprile---

Emilia-Romagna: proroga al 13 aprile di tutte le misure aggiuntive per la regione
Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, d’intesa col presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha firmato una nuova ordinanza che proroga fino al prossimo 13 aprile tutte le misure ulteriormente restrittive rispetto a quelle valide per l’intero territorio nazionale adottate fino ad ora nella nostra regione per contenere la diffusione del Coronavirus
Il testo integrale dell'ordinanza >>
I chiarimenti di CNA Emilia-Romagna >>
Con un'ulteriore ordinanza, il Presidente Bonaccini ha prorogato le altre misure restrittive adottate nella nostra regione.
L'ordinanza del Presidente Bonaccini del 4 aprile >>

Lo spot radio di CNA Nazionale
Anche in questa fase difficile, le imprese e gli imprenditori non sono soli. CNA c'è con tutto il sostegno e l'aiuto che può offrire a artigiani e imprenditori.
Ascolta lo spot >>

---Aggiornamento del 4 arile---

CNA Professioni: domande frequenti sul Decreto Cura Italia e risposte
Un vademecum sugli articoli interessanti per i professionisti.
Consulta il documento >>

Crolla del 73% il fatturato del turismo
Nel primo semestre in fumo oltre 40 miliardi. Tra febbraio e settembre mancheranno 50 milioni di stranieri.
Il comunicato stampa >>

---Aggiornamento del 3 aprile---

Caos INPS: i patronati scrivono all'Istituto di Previdenza
Rallentamenti e disservizi inaccettabili per i 600 euro. Si trovino soluzioni più pratiche, come l’invio massivo delle domande attraverso i patronati, per evitare che l’inoltro, uno per volta, mandi in tilt i sistemi informatici. 
Il comunicato stampa di CNA >>

È vitale una gigantesca iniezione di liquidità alle imprese, tutte le imprese”
CNA apprezza l’annuncio del Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri di potenziare l'intervento sulla liquidità “con altri 200 miliardi di prestiti garantiti che coprano fino al 25% del fatturato di tutte le imprese con il 90% di garanzia dello Stato”.
Il comunicato stampa di CNA >>

---Aggiornamento del 1° aprile---

Proroga al 13 aprile delle misure di contenimento del Coronavirus
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il DPCM che proroga fino al 13 aprile 2020 le misure fin qui adottate per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19.
Leggi il testo integrale del DPCM >>

P.a. e grande impresa rispettino i termini di pagamento
La mancanza di liquidità a disposizione delle imprese può innescare un pericoloso effetto a catena di blocco dei pagamenti.
Il comunicato stampa CNA >>

---Aggiornamento del 31 marzo---

Inaccettabile l'esclusione degli artigiani dal fondo mutui "prima casa"
Gli artigiani e altre categorie del lavoro autonomo sono esclusi dai benefici del Fondo solidarietà “prima casa” previsto dal Decreto Cura Italia. Una situazione inaccettabile a giudizio della CNA che ha segnalato la necessità della modifica al Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri.
Leggi il comunicato stampa di CNA >>

 

---Aggiornamento del 30 marzo---

Proroghe sui bandi per PMI e professionisti
La Regione Emilia-Romagna, con l’obiettivo di dare supporto al sistema economico nell’erogazione dei contributi a favore dei beneficiari che abbiano presentato le domande di pagamento sul Por-FESR, conferma che non solo non saranno bloccati i pagamenti, ma verranno adottate tutte le misure volte a prorogare le scadenze.
Comunicato stampa di CNA Emilia-Romagna >>

---Aggiornamento del 26 marzo---

Nuova autocertificazione
Scarica qui la nuova autocertificazione da portare con te nei tuoi spostamenti
Il modulo scaricabile >>

---Aggiornamento del 25 marzo---

Decreto interministeriale 25 gennaio 2016 “Beni strumentali (Nuova Sabatini)” – Moratoria ex lege dei finanziamenti
La comunicazione >>

Il commissario Arcuri ringrazia CNA per la produzione di mascherine
Leggi l'articolo >>

Annunciato il bando per la concessione di quote di un fondo da destinare all’abbattimento dei costi per l’accesso al credito, finalizzato alla ripresa del sistema produttivo in seguito all’emergenza COVID-19
Maggiori informazioni >>

Coronavirus: nuova ordinanza del Presidente Bonaccini
misure per il trasporto pubblico a tutela di utenti e lavoratori e proroga al 3 aprile di quella su take-away e asporto, chiusura stabilimenti balneari, rinvio prestazioni programmabili nella sanità privata
Leggi il comunicato stampa >>
Il testo dell'ordinanza sul trasporto pubblico >>

Piacenza e Rimini: nuove ordinanze della Regione per il contenimento del contagio
Leggi l'ordinanza >>

---Aggiornamento del 23 marzo---

Ammortizzatori Sociali: accordo tra Regione Emilia-Romagna e arti sociali
Siglato l'accordo per agevolare l'accesso agli strumenti di sostegno al reddito.
Maggiori informazioni >>

---Aggiornamento del 22 marzo---

Ore 21: pubblicato il DPCM
Pubblicato in serata il testo del nuovo Decreto, firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.
Il testo del DPCM >>
La tabella delle attività che possono restare aperte >>

Il Presidente Conte annuncia nuove restrizioni
Annunciata la chiusura di tutte le attività non strategiche, in attesa del testo del decreto che indicherà chiaramente quali attività potranno proseguire.
Le dichiarazioni del Presidente Conte >>
La tabella PROVVISORIA delle attività che possono restare aperte >>

Inps: Sospensione degli adempienti e dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali - pagamento delle quote a carico
La quota a carico dei lavoratori, se trattenuta in busta paga dai datori di lavoro, deve essere versata entro le scadenze legali e non è soggetta alla sospensione
Comunicazione dell'INPS >>

---Aggiornamento del 21 marzo---

Nuova Ordinanza del Presidente della Regione Stefano Bonaccini
Supermercati chiusi la domenica, a partire da domani 22 marzo. Escluse farmacie e parafarmacie. Sospesi anche tutti i mercati, mercatini e fiere e i punti vendita di alimentari al loro interno. Chiusi al pubblico i cimiteri comunali, garantiti comunque i servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione e cremazione.
Il comunicato stampa >>
Il testo dell'Ordinanza >>

Decreto Cura Italia: prime indicazioni per l'indennità a professionisti
La comunicazione dell'INPS >>
Prime indicazioni >>

Tirocini. La Regione riattiverà i percorsi dei tirocini sospesi a causa del coronavirus.
L'assessore Colla: "Al primo posto ora c'è la necessità di assicurare le condizioni di massima sicurezza a tutti i ragazzi coinvolti".
Il comunicato stampa della Regione >>

Congedi parentali e Bonus Babysitter
I primi chiarimenti.
La comunicazione dell'INPS >>
Prime indicazioni >>

Ministero della Salute: ulteriori restrizioni
Nuova ordinanza del Ministero della Salute con ulteriori misure di contenimento della diffusione del Covid-19
Leggi l'Ordinanza >>

Dematerializzazione delle ricette mediche
I pazienti possono ritirare i medicinali anche se non hanno attivato il Fascicolo sanitario elettronico con la sola trasmissione, da parte del medico, del "Numero ricetta elettronica" (Nre) e mostrando in farmacia il codice fiscale
La comunicazione della Regione >>

---Aggiornamento del 20 marzo---

Decreto Cura Italia: sintesi e chiarimenti a cura di CNA Ravenna e CNA Nazionale
Sintesi generale >>
Scadenze e sospensioni >>
Misure per il credito >>
Provvedimenti in materia di lavoro >>
Sintesi a cura di EPASA-ITACO >>

CNA: “Il Decreto CuraItalia è solo il primo passo, ma serve molta più attenzione al lavoro autonomo e piccole imprese”
Il decreto CuraItalia, contenente le misure a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per contrastare gli effetti dell'emergenza coronavirus sull'economia, per quanto al momento conosciuto, a giudizio della CNA, è solo un primo passo.
Il comunicato di CNA Nazionale >>

Sospensione termini di versamento
Vale anche per le rateazioni dei ruoli emessi dall'Agenzia della riscossione
Il chiarimento di Interpreta >>

Proposta di integrazione dell’Accordo tra Regione Emilia-Romagna e Parti sociali sugli ammortizzatori
Il D.L. 18/2020 ha provveduto per tutte le Regioni d’Italia, compresa l’Emilia-Romagna, ad agevolare l’accesso agli strumenti di sostegno al reddito “ordinari” ai datori di lavoro che si trovano a far fronte a sospensione o riduzione dell’orario di lavoro per i propri dipendenti a causa dell’attuale emergenza sanitaria.
Testo dell'accordo >>

Ministero dei Trasporti: proroga termini di validità delle abilitazioni alla guida
Testo del decreto >>

---Aggiornamento del 19 marzo---

No al click day: Rappresenta un’offesa gravissima per cinque milioni di italiani
CNA Nazionale: "“No alla lotteria del click day per assegnare il bonus di 600 euro a lavoratori autonomi e stagionali, partite Iva e professionisti. Rischia di favorire i soggetti più strutturati a danno proprio di quanti affrontano l’emergenza in condizioni di svantaggio, personale e territoriale."
Leggi la comunicazione di CNA >>

CNA al Governo: “La circolare Inps sui versamenti contributivi va rivista. Toglie liquidità alle imprese e contraddice il CuraItalia”
E' necessario scongiurare contraddizioni e paradossi nell’applicazione della disposizione per la sospensione dei versamenti tributari introdotta dal Decreto CuraItalia.
Il comunicato di CNA >>

---Aggiornamento del 18 marzo---

Sospensione dei versamenti tributari e contributivi
I primi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate
Leggi la comunicazione >>

Cisternette per uso privato: sospensione dei termini degli adempimenti tributari
Il cd. Decreto Cura Italia ha sancito la sospensione degli adempimenti tributari, diversi dai versamenti, la cui scadenza è compresa tra l'8 marzo e il 31 maggio 2020.
Leggi la comunicazione >>

Decreto del Ministero dei Trasporti
Il nuovo decreto contiene le indicazioni per la regolamentazione degli ingressi al nostro Paese.
Leggi il Decreto >>

---Aggiornamento del 17 marzo---

Nuovo pacchetto di misure economiche e sociali: dalla Giunta altri 7 milioni per i Comuni
Risorse per welfare, famiglie e persone in situazioni di fragilità. Altre 9 settimane di Cassa in deroga per ogni tipo di azienda e nuova liquidità da anticipo saldo fatture .
Il comunicato della Regione >>

Regione: bando da 10 milioni di euro per l’accesso al credito di PMI e liberi professionisti
Previsti investimenti per circa 100 milioni. Gli assessori regionali Colla e Corsini: “Una prima rapida risposta per la sofferenza economica delle attività produttive” 
Il comunicato della Regione Emilia-Romagna >>

Nuova autocertificazione per gli spostamenti
Scaricala qui >>

---Aggiornamento del 16 marzo---

Nuova Ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna: chiuso il comune di Medicina
Dalla mezzanotte scorsa, non è più possibile uscire dal capoluogo Medicina e dalla frazione di Ganzanigo, nel comune bolognese dove ormai da giorni si registra una crescita anomala del contagio da Coronavirus.
Leggi il testo dell'Ordinanza >>

FITA: l'autotrasporto rischia la morte, ma non solo a causa del Coronavirus
Nota di CNA FITA sull'impatto del virus sul settore >>

---Aggiornamento del 14 marzo---

Ordinanza del Presidente della Regione Stefano Bonaccini del 14 marzo 2020
Nuove misure in vigore su tutto il territorio regionale
Il testo dell'Ordinanza >>

Sospensione adempimenti e versamenti dei contributi: le istruzioni dell'INPS
Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali
La comunicazione dell'INPS >>
La circolare di Interpreta >>

Lavoro
Sottoscritto il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.
Testo integrale del protocollo >>
Comunicazione di CNA Nazionale >>

---Aggiornamento del 13 marzo---

Accolta la richiesta della CNA: prorogati termini versamenti fiscali 16 marzo
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con comunicato stampa diramato nella serata di oggi, anticipa che «I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto-legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell'epidemia di Covid-19».
Il comunicato di CNA >>
Il comunicato del MEF >>

Trasporti: entro domani linee guida per logistica e accordi locali
entro domani saranno disponibili le linee guida relative alla sicurezza, che potranno garantire alle donne e agli uomini che lavorano nel settore logistico di operare in tutta la filiera. Il MIT dispone, inoltre, la sospensione del calendario dei divieti di circolazione dei mezzi pesanti per il 15 e 22 marzo.
La comunicazione del MIT sulla sicurezza dei lavoratori >>
Decreto sospensioni 15 e 22 marzo >>

CNA al Governo: far slittare la scadenza dei versamenti prevista per il 16 marzo
Il Governo in queste ore, tra le misure per affrontare al meglio l’emergenza Covid-19, sta decidendo anche sulla sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari delle imprese. A tal fine sarebbe importante che, a prescindere dalle decisioni che saranno adottate, si preveda lo spostamento della scadenza del 16 marzo con lo stesso decreto con cui oggi verrà disposta la sospensione dei versamenti. 
Leggi il comunicato di CNA Nazionale >>

---Aggiornamento del 12 marzo---

Agenzia delle Entrate: stop ad accertamenti fiscali e verifiche
Sospese le attività di liquidazione, controllo, accertamento, accessi, ispezioni e verifiche, riscossione e contenzioso tributario da parte dell'Agenzia delle Entrate, a meno che non siano in imminente scadenza (o sospesi in base a espresse previsioni normative).
Il comunicato dell'Agenzia delle Entrate >>

Programmazione del servizio di Trasporto Pubblico Locale
Pubblicata l'Ordinanza del Presidente della Regione Bonaccini che riprogramma il servizio erogato dalle aziende del Trasporto Pubblico Locale in riferimento alla gestione dell'Emergenza Sanitaria.
Leggi l'ordinanza >>

--- Aggiornamento dell'11 marzo---

DPCM 11 marzo 2020: attività commerciali chiuse
Varate ulteriori misure di contenimento dell'epidemia di Coronavirus. Chiuse tutte le attività commerciali, ad eccezione di generi alimentari, farmacie, parafarmacie.
Il testo integrale del DPCM >>

Trasporti: De Micheli firma due decreti per proroga validità carte e permessi guida
Proroga della validità della carta di qualificazione del conducente e dei certificati di formazione professionale per il trasporto delle merci pericolose e quella del permesso provvisorio di guida
La comunicazione del MIT >>

Rafforzare ulteriormente il sostegno previsto per il sistema sanitario, per i cittadini e per le imprese e aumentare le risorse a favore della protezione civile e della sicurezza
Il Consiglio dei Ministri ha approvato un’integrazione alla relazione al Parlamento per il 2020, approvata ai sensi dell’articolo 6 della legge 24 dicembre 2012, n. 243, ai fini dell’autorizzazione da parte del Parlamento di un ulteriore ricorso all’indebitamento.
Il testo integrale >>

Coronavirus. La vicepresidente Schlein: "Al lavoro per sostenere famiglie, lavoro, imprese e Comuni su welfare e servizi educativi per l'infanzia"
La Regione, impegnata nel dialogo con Comuni, Province, cooperative sociali e sindacati, pronta ad accelerare sull'erogazione ai Comuni di 18 milioni di euro già assegnati sui servizi all'infanzia e a stanziare fino a 5 milioni di euro di fondi aggiuntivi per aiutare i Comuni stessi e le famiglie
Comunicato stampa >>

Moratoria e nuovi strumenti per affiancare la garanzia pubblica alla sospensione delle rate 
È operativa su tutto il territorio nazionale la moratoria sui finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese danneggiate dall’emergenza epidemiologica, contenuta all’interno dell’Accordo tra ABI e Associazioni
Comunicato stampa >>

---Aggiornamento del 10 marzo---

Nuova ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini
L'ordinanza regionale del 10 marzo ha integrato i provvedimenti assunti dal Governo, estendendo ulteriormente alcune limitazioni sul territorio regionale.
Il testo dell'ordinanza del 10 marzo 2020 >>

Le nuove misure valide su tutto il territorio nazionale fino al 3 aprile 2020
La sintesi a cura della Regione Emilia-Romagna e alcune precisazioni che riguardano alcuni settori>>

Autocertificazione per gli spostamenti
Scarica qui il modulo >>

Ulteriori restrizioni per ristoranti, bar e mercati
Chiusi i mercati sette giorni su sette e, dopo le 18, anche pizzerie al taglio e piadinerie. Stop nei fine settimana, insieme a bar e ristoranti.
Leggi la comunicazione >>

In arrivo l'intesa con Abi e Confidi per l'accesso al credito alle imprese 
Pronti i primi 10 milioni della Regione per assicurare nuova liquidità sostenendo investimenti per circa 100 milioni del sistema produttivo emiliano-romagnolo.
Il comunicato stampa della Regione >>

CNA Ravenna: da oggi gli Uffici ricevono solo su appuntamento
Per ridurre i contatti sociali, evitare assembramenti e consentire a operatori e utenti di mantenere le distanze di sicurezza interpersonale, a partire dal 10 marzo 2020 i nostri uffici riceveranno su appuntamento. Chiediamo, pertanto, di contattare telefonicamente l’ufficio (qui i contatti delle nostre sedi) per fissare un appuntamento per tutte le attività che richiedano la presenza e di utilizzare strumenti di comunicazione quali il telefono o la posta elettronica per tutte le altre operazioni.
La comunicazione >>

---Aggiornamento del 9 marzo 2020---

Ore 22: Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte annuncia l'allargamento delle misure più restrittive a tutto il territorio nazionale. 
L'Italia diventa "Zona Protetta". Vietati tutti gli assembramenti di persone anche all'esterno. Vietati gli spostamenti ad eccezioni di quelli per comprovate esigenze lavorative o motivi di salute. Scuole chiuse in tutta Italia.
Il testo del DPCM del 9 marzo, valido dal 10 marzo al 3 aprile 2020 >>

Nuovi provvedimenti per il contenimento dell'epidemia: il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo
Il nuovo Decreto emanato dal Governo e entrato in vigore ieri, 8 marzo 2020, suddivide il Paese sostanzialmente in due aree: la prima, per la quale sono previste misure più restrittive a causa della maggiore diffusione del virus, comprende la Lombardia e le province emiliano-romagnole di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Rimini, oltre a quelle di Pesaro e Urbino nelle Marche, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli in Piemonte e Padova, Treviso, Venezia in Veneto. La seconda comprende tutto il territorio nazionale, e quindi le altre province dell’Emilia-Romagna (Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena).
Il testo integrale del DPCM 8 marzo 2020 >>
La comunicazione della Regione Emilia-Romagna >>
Scheda: dettaglio misure per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Rimini >>
Scheda: dettaglio misure per le province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena e Ravenna >>

Nota del Presidente e del Direttore di CNA Emilia-Romagna su interpretazione e chiarimenti DPCM 8 marzo 2020
Gli interventi del Presidente di CNA Emilia Romagna Dario Costantini e del Direttore regionale Fabio Bezzi sul nuovo decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e sulle conseguenze sulle attività della nostra Regione. Alcuni chiarimenti arrivano anche da CNA Nazionale.
Leggi la comunicazione di CNA Emilia-Romagna >>
Lettera di CNA Nazionale sul DPCM 8 marzo 2020 >>

Il Ministero dei Trasporti chiarisce su merci e trasfrontalieri
In attesa di linee guida sulla movimentazione delle merci, il MIT chiarisce alcuni punti relativi ai trasfrontalieri e alle merci.
I chiarimenti del MIT >>

---Aggiornamento del 6 marzo 2020---

Nuovi provvedimenti per il contenimento dell'epidemia: il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo
Il Presidente del Consiglio Ministri ha firmato un nuovo DPCM con misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus.
Leggi il testo integrale del Decreto >>
Comune di Ravenna: la sintesi delle misure previste dai DPCM 1 e 4 marzo >>
L'analisi del DPCM 4 marzo >>

Le proposte delle Regioni nel documento consegnato al Governo
Al centro dell’incontro tra Governo, Regioni, Upi (Unione Province d’Italia) e parti sociali, le misure economiche da mettere in campo a favore di imprese e famiglie per fronteggiare la crisi causata dal Coronavirus.
Leggi la comunicazione della Regione Emilia-Romagna >>
Il documento di riepilogo delle proposte della Conferenza delle Regioni e Province Autonome >>

 

---Aggiornamento del 4 marzo 2020---

Sicurezza sul lavoro: emergenza Coronavirus - Comunicazione per i Datori di Lavoro
La AUSL Romagna ha diffuso un documento contenente le prime indicazioni provvisorie ai fini dell'adozione delle misure di contenimento dal contagio da Coronavirus, in ambito lavorativo.
Leggi il documento integrale >>

L’impatto del Coronavirus sull’attività delle micro e piccole imprese: i risultati dell'indagine CNA
Nei giorni scorsi la CNA ha lanciato un questionario per rilevare la situazione delle imprese e raccoglierne le richieste e le esigenze. In questo documento, la CNA ha analizzato le risposte pervenute e ha descritto la situazione settore per settore.
I risultati del questionario e l'analisi di CNA >>

Emergenza Coronavirus: le proposte di CNA Emilia-Romagna
CNA Emilia-Romagna ritiene urgente procedere rapidamente nella definizione di un piano d’azione straordinario con misure rivolte alle piccole imprese.
Le proposte di CNA Emilia-Romagna >>

 

---Aggiornamento del 3 marzo 2020---

Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1° marzo 2020
Il DPCM sulle misure per il contrasto alla diffusione del nuovo Coronavirus sono valide fino all'8 marzo 2020. Il Decreto contiene norme che valgono per i soli Comuni delle Zone Rosse, altre valide per le tre regioni del Nord Italia maggiormente colpite e altre ancora per l'intero territorio nazionale.
Il testo integrale del DPCM >>
Analisi dei provvedimenti inseriti nel DPCM >>

Ravenna: prime misure a sostegno di imprese e famiglie
Il Comune di Ravenna sta lavorando per definire in tempi rapidi le possibili azioni di aiuto alle imprese e alle famiglie del territorio. Si va verso il posticipo di imposte locali come Tosap, ICP, IMU e TARI.
Le prime indicazioni sulle misure a sostegno di imprese e famiglie >>

 

---Aggiornamento del 28 febbraio 2020---

A sostegno delle imprese scende in campo anche la Bilateralità
La CNA, le altre organizzazioni dell’artigianato e i sindacati confederali hanno varato un piano di azione tramite gli strumenti della bilateralità per limitare i danni che l’emergenza Coronavirus sta producendo nei confronti di imprese e lavoratori. 
Leggi il testo dell'Accordo Interconfederale >>

CNA Emilia Romagna, Veneto e Lombardia lanciano l’appello alla politica: stop alle restrizioni, si riportino le regioni alla normalità
Continua a leggere >>

Coronavirus - Bonaccini: "Tutelare imprese e occupazione: ecco i provvedimenti che chiediamo al Governo" 
Il post del Presidente della Regione Stefano Bonaccini >>

 

---Aggiornamento del 26 febbraio 2020---

Attivato il numero verde della Regione Emilia-Romagna 800.033.033

Chiarimenti applicativi dell'Ordinanza del Ministro della Salute e del Presidente della Regione
Si forniscono precisazioni su quali attività, iniziative e manifestazioni devono essere sospese e quali, invece, possono continuare a svolgersi regolarmente.
La comunicazione della Regione >> 

Prima riunione in Regione con le forze economiche, imprenditoriali e sindacali
CNA Emilia-Romagna era presente con il Presidente Dario Costantini e il Direttore Fabio Bezzi. Tutti i presenti hanno portato la propria volontà di collaborazione nella gestione della crisi e auspicato una regia unica per potersi indirizzare con chiarezza nelle scelte necessarie per ciascun comparto.
L'esito del confronto con la Regione >>

Il confronto tra Governo e Associazioni: le richieste di CNA a sostegno delle imprese
Si è tenuto ieri, al ministero dello Sviluppo Economico, un incontro tra il ministro Stefano Patuanelli e le confederazioni imprenditoriali.
Le richieste di CNA al Ministro Patuanelli >> 

Fiere: rinviati tutti gli eventi fieristici previsti nel mese di marzo in Regione
In Emilia-Romagna, per tutto il mese di marzo, non si svolgeranno eventi e manifestazioni fieristiche: spostate e calendarizzate in altri mesi, a partire dal prossimo aprile.
La comunicazione della Regione >> 

 

---Aggiornamento del 24 febbraio 2020---

Emergenza Coronavirus: informazioni utili per le imprese
A seguito dell’evoluzione dell’emergenza epidemiologica relativa alla diffusione anche nella nostra Regione di alcuni casi positivi al CORONAVIRUS (COVID-19), Il Ministro della Salute ed il Presidente della Regione Emilia Romagna hanno emanato un’ordinanza per definire le azioni e misure di prevenzione da attuare per contenere l’emergenza.
Link utili:
Emergenza Coronavirus: informazioni utili per le imprese >>
Nuovo Coronavirus: i comportamenti da seguire >>
Domande frequenti >>
Previeni le infezioni con il corretto lavaggio delle mani >>
Ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna e del Ministro della Salute >>

Perché CNA