Faenza: nuovo sistema di raccolta dei rifiuti Porta a Porta Integrale

Faenza

Nelle prossime settimane l’Amministrazione Comunale estenderà a tutta l’area artigianale industriale 2 San Silvestro e zona artigianale industriale 3 Boaria, il sistema di raccolta dei rifiuti urbani col metodo porta a porta già attivo dal 2015 nell’altra area artigianale industriale. Si tratta di un nuovo sistema di raccolta che dovrà portare alla misurazione puntuale della quantità e qualità dei rifiuti conferiti da ogni singola attività. L'attivazione del nuovo servizio è prevista a partire dalla seconda metà del mese di novembre 2017, con un servizio di raccolta direttamente in azienda in sostituzione dei cassonetti stradali.

Saranno consegnati a tutte le aziende e alle utenze domestiche contenitori per la raccolta di:

  • Carta (sacco o bidone di volumetria variabile)
  • Vetro e lattina (bidone di volumetria variabile)
  • Plastica (bidone di volumetria variabile)
  • Organico (sacchetti e bidone di volumetria variabile
  • Rifiuti indifferenziati (bidone/cassonetto di volumetria variabile)

Per le Attività produttive è prevista anche la raccolta porta a porta degli imballaggi legnosi che devono essere conferiti sfusi e debitamente accatastati. Tale modalità di conferimento per le attività produttive è prevista anche per gli imballaggi in cartone e per gli imballaggi plastici (schiacciati e/o legati).

La cura dei contenitori (lavaggio) è a carico dell’utente, mentre Hera ne garantirà la manutenzione. Al momento della consegna sarà inoltre necessario definire la posizione dei contenitori “fuori dal cancello” per garantirne il puntuale svuotamento. Gli incaricati di Hera, che gestirà il servizio di raccolta,  prenderanno contatto con le imprese per concordare la posizione dei singoli contenitori.

Nei giorni precedenti l’avvio del nuovo sistema di raccolta, l'Amministrazione comunale, organizzerà un incontro pubblico previsto per la sera del 30 ottobre, di cui invierà apposita comunicazione.

Come funziona il servizio

Sarà consegnato un calendario contenente modalità di svolgimento del servizio e giorni di raccolta. Nelle giornate indicate, ogni utente dovrà esporre i propri contenitori per lo svuotamento e ritirarli dopo lo svuotamento. Qualora ci fosse l’impossibilità di esporre i contenitori, Hera potrà accedere nelle aree private in base a determinate condizioni da concordare con i titolari. La liberatoria che autorizza l’accesso dovrà essere consegnata prima dell’avvio del servizio.

 

È importante rilevare che questo sistema di raccolta definirà chiaramente la quantità di rifiuti urbani che le imprese producono e darà modo, alle Associazioni di Categoria, di evidenziare con dati certi quanto sia sperequato il carico fiscale a carico delle aziende relativo allo smaltimento dei rifiuti.

Per ulteriori informazioni tecniche sulla nuova modalità del servizio è a disposizione il numero verde del Servizio Clienti Hera, dedicato alle utenze non domestiche: 800.999.700 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00, il sabato dalle 8.00 alle 18.00.

Il Responsabile CNA Unione Romagna Faentina
Jader Dardi

  Il Presidente CNA di Faenza
Canzio Camuffo

Perché CNA