Il futuro che c’è: un progetto per lo sviluppo del territorio della Romagna faentina

“Con il progetto “Il Futuro che c’è”, vogliamo creare occasioni di incontro e approfondimento sulle attività delle aziende che innovano, per conoscere quello che avviene nel nostro territorio e per dare un contributo alla crescita di una nuova cultura verso le imprese e il lavoro che rappresentano”. E’ quanto afferma Canzio Camuffo, presidente CNA dell’Unione della Romagna Faentina.

Il programma di “Il Futuro che c’è” si svilupperà durante dieci incontri, da settembre 2017 a febbraio 2018, che vedranno la partecipazione di realtà imprenditoriali che hanno sede nell’area faentina, aziende altamente significative nell’ambito della ricerca dell’attività produttiva e manifatturiera, ma anche piccole imprese capaci  di rappresentare livelli di eccellenza in ambito nazionale e internazionale.
Il progetto “Il Futuro che c’è”, dunque, coinvolge aziende chiamate a presentare le loro attività e a condividere prassi di eccellenza, ma anche ad evidenziare esigenze e a cogliere sollecitazioni utili allo sviluppo di relazioni economiche da cui possa trarre beneficio l’intera collettività.
L’obiettivo che la CNA si propone, quindi, e, in primo luogo, quello di creare opportunità di conoscenza, partendo dall’organizzazione di specifici incontri fra imprese desiderose di confrontarsi sul sistema di sviluppo e competitività territoriale.

Il prossimo appuntamento in programma è fissato per martedì 5 dicembre, alle 20.30, presso la sede della CNA di Faenza, in via San Silvestro 2/1.
Velocità e posizionamento: dalla squadra corse alla innovazione tecnologica” sarà il tema della serata che si presenta particolarmente interessante per la presenza dei dirigenti di Toro Rosso e Team Gresini che hanno sede presso la nostra città. Faenza può vantare, infatti, il primato di essere l’unica città al mondo dove hanno sede due Top Team che gareggiano nelle principali competizioni mondiali.
Un primato che non è solo competitività, ma si traduce in ricerca continua, innovazione e sviluppo di importanti opportunità di lavoro, temi sui quali una Associazione come la CNA è quotidianamente impegnata a sostegno delle imprese.

Interverranno:

Massimo Mazzavillani - Direttore della CNA provinciale di Ravenna,

Otello Valenti – Dirigente del Team  Toro Rosso di Faenza

Pietro Benvenuti  - Dirigente del Team Gresini di Faenza

Perché CNA