IV Edizione del premio "Human Resource Management"

Domani, martedì 1 dicembre, a partire dalle ore 17.45, presso la sede provinciale della CNA in viale Randi 90 a Ravenna, si terrà la cerimonia di conferimento del premio “Human Resource Management” alle imprese che si sono particolarmente distinte per avere attivato progetti innovativi nell’ambito della valorizzazione delle risorse umane. Durante la serata saranno presentati i risultati dell’attività realizzata nell’ambito del progetto “Laboratorio per l’imprenditorialità, innovare per crescere”, promosso dalla CNA in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze, giunto alla IV edizione.


Il Laboratorio promuove metodiche e strumenti di gestione e valorizzazione delle risorse umane per l'attivazione di processi permanenti d’innovazione. Il progetto si fonda sulla convinzione che, solo attraverso una convergenza e integrazione delle conoscenze scientifiche con le prassi organizzative, si possa realizzare un'innovazione efficace.


Dal 2012 ad oggi sono state coinvolte oltre 30 imprese che hanno sviluppato 70 progetti di innovazione (project work innovation). I temi più ricorrenti sono quelli legati all’integrazione fra i componenti del gruppo di lavoro, alla cultura aziendale e al sistema valoriale, oltre allo sviluppo di processi di miglioramento orientati all’innovazione.


Dopo i saluti di Pierpaolo Burioli, presidente provinciale della CNA e di Natalino Gigante, presidente della Camera di Commercio, aprirà i lavori Daniela Toschi, responsabile della Divisione Relazioni Industriali della CNA di Ravenna. Seguiranno gli interventi del prof. Carlo Odoardi, direttore del Laboratorio La.Psi.R.13 dell’Università degli Studi di Firenze, di Alfeo Carretti, presidente nazionale di CNA Industria e di Armando Prunecchi, direttore Divisione Organizzazione e Sviluppo del Sistema CNA nazionale.


A seguire la cerimonia di premiazione delle imprese condotta da Monia Morandi, responsabile di CNA Industria Ravenna.


Il progetto gode del contributo della Camera di Commercio e della Cassa di Risparmio di Ravenna, di Assicoop-UnipolSai, di CNA Gruppo Servizi Nazionale srl e di Sedar CNA Servizi.

Perché CNA