La determinazione del reddito delle imprese minori correlata alle fatture elettroniche

di Maria Grazia Penserino
Responsabile Settore Imposte Indirette CNA Ravenna

Il sistema contabile di determinazione del reddito delle imprese minori con il cosiddetto criterio del “registrato” è orientato a fornire un criterio semplificato che eviti alle imprese di dover “gestire” gli incassi e i pagamenti - i momenti in cui risulterebbero rilevanti i costi e i ricavi ai fini del reddito - con il principio di “cassa”.
Viene infatti stabilito che chi adotta tale modalità di tenuta della contabilità deve dare rilevanza alla data della registrazione dei documenti effettuata nei termini previsti ai fini IVA. Quindi una unica registrazione del documento, effettuata ai fini IVA, assume rilevanza anche ai fini del reddito.
Tale scenario non può prescindere dagli effetti dell’introduzione della fatturazione elettronica che determina una data certa di ricevimento delle fatture.
Per valutare gli effetti sul reddito delle fatture d’acquisto, occorre tenere conto della data della fattura, della data di ricezione (data certa da SDI per le fatture elettroniche), e della data di conseguente annotazione sul registro acquisti.
Una fattura di acquisto non può essere registrata (né ai fini IVA né ai fini del reddito) con una data precedente la data di ricezione della stessa ancorché la data di effettuazione dell’operazione e della fattura siano antecedenti a quella di ricezione.
Conseguentemente, con l’approssimarsi della fine dell’anno, le imprese minori che adottano il metodo del “registrato” e che hanno la necessità di portare in deduzione dal reddito 2019 i costi relativi alle operazioni effettuate in tale anno, dovranno richiedere “il favore” ai propri fornitori di anticipare l’emissione della fattura e il relativo invio allo SDI affinché possa pervenire all’impresa entro il termine del 31/12/2019. In alternativa l’impresa potrebbe richiedere al fornitore l’emissione di una fattura di anticipo/acconto nel 2019 (anche forfetaria da conguagliare successivamente). È noto, infatti, che le imprese minori che adottano il metodo del “registrato” possono portare in deduzione tali fatture (anche se relative ad acconti), se ricevute nel 2019 ed indipendentemente dall’ammontare pagato delle stesse.
Gli uffici CNA territoriali sono a disposizione per chiarimenti e informazioni.

Perché CNA