Nasce CNA plus Servizi avanzati e innovativi dedicati alle PMI e alle imprese industriali

CNA plus: servizi alle industrie

La CNA ha definito una nuova linea di servizi dedicata alle imprese industriali realizzata in collaborazione con Enki srl, società che si occupa di direzione e formazione d’impresa.

Le attività progettate partono da due principali focus aziendali: lo sviluppo del mercato e l’amministrazione economico finanziaria. La proposta si distingue, infatti, tra la “Linea Sviluppo”, riguardante gli aspetti commerciali e di marketing, e la “Linea Gestione”, focalizzata sui temi dell’amministrazione, della finanza e del controllo.

L’obiettivo della prima linea è di sviluppare la conoscenza del mercato nella sua interezza: clienti attuali e potenziali, fornitori, concorrenti, andamento della domanda e dell’offerta; quello della seconda è di rafforzare la consapevolezza dei mezzi e delle risorse a disposizione dell’impresa a supporto delle decisioni aziendali.

Questi i temi propri di ciascuna linea di servizio.

Linea sviluppo

  1. Analisi dei concorrenti:
    per comprendere gli standard del settore di appartenenza, classificare il proprio posizionamento, conoscere l’andamento dei concorrenti, individuare le variabili competitive.
  2. Dimensionamento del mercato:
    per valutare il proprio portafoglio clienti, misurare la propria presenza sul mercato e dare input all’ampliamento del portafoglio clienti.
  3. Dimensionamento della filiera:
    per valutare il proprio portafoglio fornitori, collaboratori e partner, al fine di determinare consapevolmente acquisti, approvvigionamenti, collaborazioni e la loro complessità di rifornimento.
  4. Ricerca di mercato:
    per una analisi a 360° grazie a informazioni che non riguardano un singolo gruppo di attori di mercato (competitor, clienti o fornitori) ma un contesto nel suo complesso.

Linea gestione

  1. Bilanci preventivi e consuntivi:
    per conoscere approfonditamente la propria impresa sotto ogni aspetto economico-finanziario e, di conseguenza, operare le scelte più convenienti e le eventuali correzioni.
  2. Gestione finanziaria:
    per ridurre al minimo i rischi finanziari e dotarsi degli strumenti più idonei, efficaci e convenienti.
  3. Produttività:
    per capire velocemente se il motore dell’azienda gira a pieno regime.
  4. Piano industriale:
    per decollare con una nuova impresa, o per alzarsi di quota, è la mappa che consente di verificare la fattibilità degli investimenti e di richiedere nuovi finanziamenti, se necessario.

In questo quadro di riferimento e in relazione alle esigenze di business dell’azienda, gli esperti CNA accompagneranno passo dopo passo il management verso i suoi traguardi.

Perché CNA