No alla sospensione dei lavori di dragaggio del Porto di Cervia

La CNA di Cervia ha accolto con stupore l’improvvisa sospensione dei lavori di dragaggio e ripristino della navigabilità del nostro Porto. Tutto questo dopo che alcune settimane fa era stato presentato e concordato con tutti gli operatori portuali il cronoprogramma dei lavori.

In quell’occasione le imprese si erano rese disponibili a collaborare per permettere di liberare dalle barche ormeggiate, i vari tratti coinvolti nei lavori. Questa sospensione ha arrecato notevoli disagi, anche di natura economica; negli ultimi anni, infatti, la situazione del porto di Cervia è drasticamente peggiorata fino ad arrivare a dei punti dove risulta impossibile garantire la navigabilità anche a imbarcazioni con un minimo di pescaggio.

La comunicazione dei lavori di dragaggio aveva, finalmente, dato l’opportunità di intercettare alcune importanti commesse da realizzarsi nei prossimi mesi, che ora devono attendere. Vi sono imbarcazioni ormeggiate a Rimini, Ravenna e porti vari sulle quali intervenire e che non riescono a entrare nel nostro Porto con il conseguente disagio per le imprese e per i proprietari.

La CNA ha sempre sostenuto e sostiene l’attività del Sindaco e di tutta l’Amministrazione comunale, impegnata su vari fronti a ridare competitività al nostro Porto e, proprio per questo, ha recentemente incontrato - insieme al sindaco, Luca Coffari e all’assessore alle attività produttive con delega al porto, Rossella Fabbri - l’on. Alberto Pagani per informarlo delle problematiche che interessano il Porto e chiedere l’interessamento e il sostegno nelle sedi istituzionali opportune.

Tutto questo per ridare competitività al nostro Porto e a garantire l’operatività economica di tutte le imprese: dai cantieri alle attività di pesca, alle attività più propriamente stagionali e al diporto turistico, in una fase estremamente delicata come questa di avvio stagione.

Auspichiamo pertanto che, nel più breve tempo possibile, si dia avvio a tutti i lavori strettamente collegati anche alla ristrutturazione dell’asta canale. Il Porto di Cervia sta ritrovando la sua centralità nella città con i lavori di rifacimento del Borgo Marina, la ristrutturazione del Magazzino Sale Darsena, la riorganizzazione dell’asta canale, e il dragaggio rappresenta un aspetto fondamentale di tutto il lavoro avviato.

Perché CNA