Ordinanza del Sindaco di Cervia, in vigore da Lunedì 13 luglio 2020

L'ordinanza dispone il divieto assoluto di fumo nei seguenti spazi pubblici comunali:
•    parchi attrezzati con giochi per bambini,
•    aree sportive;
•    aree di sgambamento cani;
•    aree antistanti i plessi scolastici;
•    fermate degli autobus;
•    nel tratto di arenile definito come battigia, ovvero la fascia di spiaggia ampia 5 metri dalla linea di marea, destinata esclusivamente al libero transito e nella zona di mare antistante la costa per una profondità di 300 metri. Nelle restanti zone della spiaggia, essendo comunque vietato l'abbandono di rifiuti, sarà necessario munirsi di idoneo contenitore utile per la raccolta di mozziconi o altri rifiuti di prodotti da fumo.

Il presente Provvedimento è teso inoltre a contrastare in particolare l’abbandono indiscriminato dei mozziconi di sigaretta sulle pubbliche vie, sui marciapiedi, nei parchi, nei giardini pubblici nelle piazze di tutto il territorio comunale.

EVIDENZIA
•    che le violazioni alle disposizioni della presente ordinanza saranno punite con le sanzioni amministrative pecuniarie, da euro 60 a euro 300 così come definite dall’art. 255 del Decreto Legislativo n. 152 del 3/4/2006

Perché CNA