Patentino del frigorista. F-GAS venduti su amazon: dove stanno i controlli?

Cresce l’esasperazione delle imprese certificate f-gas in relazione alla vendita di gas fluorurati a soggetti non in possesso della certificazione. Adesso ci si mette anche Amazon nel cui sito si pubblicizza la vendita di contenitori di f-gas senza alcun controllo nei confronti dei potenziali acquirenti.

La cosa purtroppo non è nuova e sta creando seri problemi di credibilità presso le imprese di tutto l’impianto legislativo inerente gli f-gas: “Riteniamo che la situazione sia ormai divenuta insostenibile – ha dichiarato Carmine Battipaglia, Presidente Nazionale CNA Installazione Impianti - per chi, rispettando la legge, ha sostenuto oneri economici e burocratici per conseguire la certificazione e vede ancora operatori disonesti e poco trasparenti acquistare e vendere f-gas ed installare impianti che lo contengono senza certificazione e, soprattutto, senza che vi sia l’ombra di alcun controllo. A questo punto – prosegue Battipaglia - sarebbe interessante conoscere le intenzioni del Ministero circa l’avvio reale di una seria campagna di controlli su tutto il territorio nazionale che colpisca chi vende f-gas liberamente contravvenendo a quanto previsto dal Regolamento UE 517/2014”

Per CNA Installazione Impianti, infatti, questi comportamenti disonesti rischiano di vanificare tutti gli sforzi messi in atto dalle Associazioni di categoria nel sensibilizzare i propri associati circa la necessità della certificazione: “E’ pertanto necessario – conclude il Presidente degli impiantisti della CNA - velocizzare l’attuazione del Regolamento europeo aggiornando quanto prima il decreto contenente le sanzioni in modo da colpire senza remore i comportamenti che violano le disposizioni comunitarie”.

Perché CNA