SCF Consorzio Fonografici - Prorogato al 30 giugno il termine di pagamento

SCF è il consorzio che gestisce in Italia la raccolta e la distribuzione dei compensi, dovuti ad artisti e produttori discografici, per l’utilizzo in pubblico di musica registrata, come stabilito dalle direttive dell’Unione Europea e dalla legge sul diritto d’autore.

La legge non fa distinzione relativamente al mezzo impiegato: anche se l’utilizzo avviene tramite radio e/o tv, si tratta comunque di una forma di pubblica diffusione di registrazioni musicali.

Gli esercizi commerciali e artigianali (inclusi panettieri, rosticcerie,..) possono ancora effettuare il pagamento entro il 30 aprile 2016 usufruendo degli sconti previsti dalla convenzione CNA-SCF. Nel caso in cui non fossero pervenuti i bollettini, è possibile richiedere una “licenza” SCF e ricevere automaticamente una fattura annuale. Inoltre, è stata realizzata una nuova modalità di pagamento tramite carta di credito o “bollettino freccia bancario”, con registrazione presso il sito www.scfitalia.it (opzione - servizi on line).

Attenzione: prorogato al 30 giugno il termine di pagamento presso la SIAE

Per Parrucchieri ed Estetiste, Pubblici Esercizi (bar, ristoranti e pizzerie) e Strutture Ricettive, il pagamento deve essere effettuato entro il 31 maggio (prorogato al 30 giugno) direttamente presso la SIAE. Ricordiamo che nel caso in cui non fossero pervenuti gli avvisi, potete rivolgervi direttamente presso l’ufficio SIAE territoriale muniti di tessera associativa.

I pagamenti potranno essere effettuati anche successivamente a tariffa piena.

Perché CNA