Star Bene in Romagna sbarca a Cervia

Sabato 15 luglio, dalle 15.30 alle 18, per il quarto anno consecutivo, l’evento “Star Bene in Romagna”, organizzato dalla CNA, sbarca in 12 stabilimenti balneari nel tratto di spiaggia dal bagno 59 all’83 a Pinarella di Cervia.

Il filo conduttore quest’anno sarà la merenda o l’aperitivo che gli stabilimenti balneari realizzeranno con i prodotti artigianali degli associati alla CNA, riscoprendo i sapori tradizionali del territorio. Troveremo così il miele, le marmellate, i formaggi e i salumi, per vivere un’esperienza diversa e genuina che mette in rete la spiaggia e l’entroterra e, allo stesso tempo, permette alle imprese artigiane di presentare i propri prodotti a un pubblico ampio e agli stabilimenti balneari di qualificare e diversificare la propria offerta.

Una giornata anche all’insegna dello spettacolo, con artisti di fama internazionale che si alterneranno a suon di salti mortali e manipolazioni esilaranti. Gli “Acchiappa e Scappa”, duo acrobatico che - dopo una formazione professionale alla scuola Vertigo di Torino e all’ESAC di Bruxelles - partono in tour e viaggiano il mondo con le loro acrobazie in coppia e al palo cinese. Dal Brasile arriva poi Rafael Sorryso, che porta in riviera una performance di verticalismo e manipolazione di oggetti sul suo monociclo di 4 metri. Ma non poteva certo mancare uno spazio importante dedicato agli artisti del territorio, con 4 performance semplicemente uniche: Roberto Gorini, un vero mago dell’invenzione, arriva da Faenza per fare ammirare i suoi “Sogni Volanti”, mentre guardando Davide Fontana in arte “Gibbo”, si penserà soltanto che la comicità può avere sfaccettature davvero incredibili! Ultimi, ma non ultimi,  il duo “All’incirco”, dei veri e propri artigiani dello spettacolo che uniscono tradizione e innovazione, ridando vita all’antica arte delle marionette e dei burattini, ricordando che giocare con le bambole, è una cosa seria!

Tutto questo è reso possibile dall’organizzazione della CNA, con il contributo della Camera di Commercio di Ravenna e di Assicoop Unipol Sai.

Perché CNA