Zero Interessi?

Con "Zero Interessi?", CNA investe sulla tua impresa

Per aprire la tua impresa hai bisogno di un prestito bancario, ma sei preoccupato dai costi aggiuntivi e dagli interessi? Affidati a CNA: CNA Ravenna sostiene le nuove imprese che si associano con un contributo straordinario, un supporto reale ai progetti di impresa nati sul nostro territorio. Zero Interessi!

CNA, con "Zero Interessi?", ti offre


Supporto

Consulenza

Servizi

Risparmio

Nell’avvio d’impresa dall’idea alla nascita della tua nuova attività

Specifica per il settore della tua impresa

Una vasta gamma di servizi per gestire al meglio tutti gli aspetti della tua attività

Grazie al sostegno che CNA ti dà
pagando per te gli interessi sul tuo finanziamento bancario

Avviare un’impresa oggi è sempre più complicato e CNA Ravenna, con il progetto Zero Interessi, ha deciso di fare la propria parte per favorire la nascita di nuove attività, offrendo un contributo straordinario per sostenerle e accompagnarle nei primi anni di vita, quelli più delicati e rischiosi.

Come funziona? CNA Ravenna paga gli interessi alle nuove imprese che perfezionano un finanziamento bancario fino a una soglia di 25.000 euro per investimenti di inizio attività. Il tasso di interesse viene fissato dalla banca, sulla base del merito creditizio aziendale. CNA Ravenna calcola e concede un contributo all’impresa per pagare gli interessi bancari, fino a una soglia massima del 4%. Questo contributo è riservato alle imprese che si associano a CNA Ravenna e che scelgono di avvalersi di Sedar CNA Servizi S.C.C. p.a. per gestire la propria contabilità. Sono compresi i regimi di contabilità generale, semplificata o consulenziale, non quelli forfettari. Il contributo sarà concesso fino a esaurimento del plafond stanziato.
Mantenendo tali requisiti, CNA Ravenna, alla fine di ogni anno, si impegna a pagare gli interessi all’impresa fino ad una durata massima di 5 anni (60 mesi). Qualora il finanziamento sia superiore a 25.000 euro, sarà comunque possibile beneficiare del contributo di CNA Ravenna per gli interessi calcolati fino a tale importo.

Chi può richiedere il contributo? Il contributo è riservato a aspiranti imprenditori e nuove imprese in fase di costituzione/avviamento, liberi professionisti e lavoratori atipici.

Per quali finanziamenti vale Zero Interessi? Il contributo è dedicato ai finanziamenti bancari per investimenti a medio e lungo termine, come impianti, macchinari, beni strumentali, software, tecnologie digitali e molto altro. Sono comprese le spese accessorie per l’avvio d’impresa fino a un massimo del 20% dell’investimento effettuato.

Come viene erogato il contributo? Il contributo viene erogato una volta all’anno per tutta la durata del finanziamento assunta quale base per il suo calcolo, in rate costanti, sulla base del piano di ammortamento rilasciato dalla banca. Per ricevere il contributo le imprese dovranno presentare annualmente le quietanze della banca, ed essere in regola con il pagamento della quota associativa e dei servizi di CNA. Verificata la regolarità della documentazione presentata, CNA Ravenna emetterà apposita ricevuta all’impresa e rimborserà la rata del contributo straordinario tramite bonifico bancario. Se l’impresa deciderà di interrompere il rapporto con CNA dovrà restituire l’intero contributo ricevuto.

Vuoi maggiori informazioni? Rivolgiti ai consulenti CNA, in particolare ai Responsabili della sede a te più vicina e agli uffici Crea Impresa presenti in tutto il territorio provinciale. Trovi qui l’elenco delle nostre sedi.

 

"Zero Interessi?": scopri qui tutti i dettagli - scarica il foglio informativo completo

 

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni su Zero Interessi
Compila il modulo per essere contattato dalla sede CNA più vicina a te
I dati da lei forniti saranno trattati in conformità alla normativa vigente (Regolamento (UE) 2016/679); l’informativa ove il titolare del trattamento descrive le modalità con cui lo stesso utilizzerà i suoi dati è consultabile cliccando qui:informativa privacy CNA
Privacy